Lago d’Iseo e Monteisola

09 Luglio 2013

Questa è la descrizione di una gita in giornata che può comodamente essere ripetuta senza precedente organizzazione (ovviamente si parla di mete che sono raggiungibili in giornata da punti di partenza del Nord Italia….considerate che io tengo come punto di partenza Mantova)

 

COME ARRIVARE

Il lago è ovviamente visitabile da diverse località, prima fra tutte Iseo. Ma se volete effettuare un’escursione su MonteIsola, consiglio di arrivare direttamente a Sulzano:

prendere l’uscita Brescia Ovest sulla A4 e proseguire in direzione Val Trompia e Iseo. Lasciare il centro di Iseo sulla sinistra e proseguire sul lungolago fino a destinazione

Parcheggi a pagamento. La biglietteria dei traghetti è a fianco dell’ufficio del turismo. Sono possibili diverse tratte. Quella Sulzano/Monteisola (Peschiera Maraglio) è la più breve ed ha una frequenza di 20 minuti nel periodo estivo guigno/settembre.

Costo del biglietto: 03,80 € a persona andata e ritorno

Dal traghetto è possibile avvistare le altre 2 isole del lago: Isola S. Paolo e Isola di Loreto. E’ possibile fare un tour in traghetto più lungo che viene detto ‘giro delle 3 isole’, faccio presente che le altre 2 isole vengono semplicemente circumnavigate e non è possibile sbarcare perché private

 

COSA FARE IN LOCO

Una volta sull’isola, oltre ad una bella passeggiata verso ovest che porta fino ad un delizioso spiazzo con vista sull’Isola di San Paolo, sono possibili alcune alternative:

  • Io ho scelto di prendere l’autobus di linea (gli orari si possono recuperare all’ufficio del turismo di Sulzano) e salire fino alla Madonna della Ceriola (prendere la linea per Cure). Il biglietto si fa in vettura per 02,80 € andata e ritorno. Frequenza di 01,5 ore. Nel mio caso, sia perché era l’ultima corsa della giornata, sia perché amo camminare, ho deciso di acquistare la sola andata per 01,50 € e scendere a piedi. Consiglio: vedete di affrontare la discesa con scarpe adatte (e un paio di scarpe da ginnastica con la suola liscia non sono adatte) in quanto si tratta di 4 km di sentiero da trekking vero e proprio.
  • Il santuario della Madonna della Ceriola di per sé non è nulla di eccezionale, ma da lassù si ha un panorama del lago a 360°. L’edificio è del ‘500 e prende il nome da una statua lignea intagliata in legno di cerro (ecco perché ‘della ceriola’) che indossa una corona ricavata dalla fusione dei gioielli donati dai fedeli
  • Esiste anche un’altra linea di bus che effettua il giro di tutta l’Isola senza salire al santuario, con frequenza di 30/40 minuti
  • Alternativa alla visita del monastero è quella del noleggio biciclette o tandem.  Il noleggio è possibile (solo con bel tempo) dalle ore 09.30. Non c’e’ una sede: bisogna cercare un banchetto nei pressi della fermata dell’autobus. Il prezzo base è di 03,50 € per un’ora (07.00 € per un tandem) e 03.00 € per le ore successive

(per i consigli sui ristoranti vedi la sezione “Cucina & Sapori”)

Leave a Reply

Powered by WordPress | Designed by: buy backlinks | Thanks to webdesign berlin, House Plans and voucher codes