Amsterdam

HANS BRINKER HOSTEL

Kerkstraat 136-138, 1017 GR Amsterdam – http://hansbrinker.com/amsterdam/

Prenotato a novembre per Aprile. La struttura è bella grande, ma data la buonissima posizione e i prezzi bassi non è semplice trovare posto sotto data. Si trova all’interno della cerchia dei canali a 5 minuti dal Museumplein e a 10 da Piazza Dam. La tariffa includeva anche la colazione.
Non amo gli ostelli, ma l’ho scelto perchè disponeva di camere twin con bagno privato.
La camera era più che altro un loculo con due lettini, niente comodini e 2 armadietti scolastici in metallo (per fortuna con chiave) per riporre gli oggetti personali. per andare a letto dovevamo scavalcare le valigie. Il bagno se non altro aveva la doccia funzionante con acqua calda….peccato che tutte le volte che ci facevamo la doccia, quello del piano di sotto venisse a bussare perchè gli si inondava il bagno.
Le cose che ho trovato davvero insopportabili però sono state: il persistente odore di vomito (si avete capito bene) che aleggiava nel corridoio del nostro piano e il totale disinteresse del personale nei confronti degli ospiti che a turno tutte le notti (x 3 notti) parlavano, schiamazzavano e picchiavano sui muri fino alle 4 del mattino.
Ok che è un ostello ad Amsterdam e l’età media era davvero bassa, ma non c’è un età per avere criterio a certe ore della notte.
Quindi se ci andate….dotatevi di buoni tappi per le orecchie….e magari anche per il naso !!

Ho scoperto solo in un secondo momento che era possibile richiederli in reception. Sarà bene essere al corrente della cosa. Altro consiglio che posso dare è quello di farsi dare una camera ai piani più alti: al piano terra c’è un pub molto carino dove in serata fanno anche gli happy hour. Più avete la camera lontana da questa zona, più avrete possibilità di dormire. Voglio infine spezzare una lancia a favore della colazione: piccolo buffet con l’essenziale. Pane, burro, marmellate, cioccolata e un po’ di affettato e formaggio. Considerato quanto siano pochi ormai gli hotel che includono la colazione nella tariffa, ammetto che averla inclusa con una quota così bassa, seppur la scelta fosse limitata è un  grande vantaggio, in particolare in una città come Amsterdam dove la vità è abbastanza cara.

VOTO:6/10

Comments are closed.

Powered by WordPress | Designed by: buy backlinks | Thanks to webdesign berlin, House Plans and voucher codes