Cracovia

PIWNICA POD KOMINKIEM –  Bracka 13, 31-005 Kraków – Tel: +48 12 4302130 – www.piwnicapodkominkiem.pl/

Trovato su Tripadvisor mentre cercavano un ristorante nei pressi di Rynék Glowny. E’ un ristorante caratteristico, come molti, allestito nel seminterrato di un palazzo, con le sale coi mattoni a vista ed un caminetto in ogni stanza. In estate è ideale perché le sale si mantengono fresche. Abbiamo ordinato tutti piatti tipici (purtroppo non i pierogi, perché avevano la nonna che li stava preparando per la sera): cominciamo con formaggio di capra grigliato con salsa di ribes e aringa con cipolla e verdure martinate. Come piatti principali assaggiamo il controfiletto al tartufo, la coppa grigliata su letto di patate con salsa al vino e la coscia d’anatra al forno. Accompagnamo con birra locale e acqua. Chiudiamo con una loro grappa tipica. Il tutto per 227 PLN (53.00 € circa, quindi 18.00 e a testa).

Col senno di poi mi sono resa conto che è stato il ristorante in cui abbiamo speso di più, ma la vicinanza alla piazza principale e l’ambiente lo giustificavano. Da provare

VOTO: 09/10

 

img_0022 img_0023

 

 

 

 

 

 

U BABCI MALINY – Polska Akademia Umiejętności, Sławkowska 17, Kraków – Tel: +48 12 4227601 – www.kuchniaubabcimaliny.pl/

L’ambiente è senza dubbio particolare. Si arriva all’ingresso del locale entrando dal portone di un palazzo che non fa sospettare nulla. Anche questo allestito in un seminterrato, si arriva alla sala principale attraverso 2 stanze piene di cianfrusaglie che ricordano in effetti la ‘casa della nonna’. Non esiste servizio al tavolo: ci si reca alla cassa, si ordina e si paga subito; viene rilasciato un numero che viene chiamato appena la portata è pronta (e dovete andarla a ritirare personalmente). I prezzi erano talmente bassi che abbiamo preso molto più di quello che siamo riusciti a mangiare. Innanzitutto sono riuscita ad assaggiare i pierogi….e ci sono rimasta piuttosto male. Non sono altro che un incrocio tra i nostri tortellini e i ravioli cinesi, stufati o grigliati che però, senza una salsa o un sugo di accompagnamento, mancano un po’ di sapore. Poseguiamo con un gulasch e una specie di cordon bleu che purtroppo è finito alla mia collega ciliaca perché non era specificato che era impanato. Le portate erano davvero abbondanti, ma purtroppo non siamo rimasti particolarmente soddisfatti della qualità dei piatti. Curioso come ambiente, ma non ci tornerei

VOTO: 5,5/10

 

img_0037b img_0033

 

 

 

 

 

 

CECHOWA – ul. Jagiellońska 11 – 31-011 Kraków – Tel: +48 12 4210936www.restauracjacechowa.pl/

La scelta è caduta su questo ristorante perché avevamo appuntamento per la visita al Collegium Maius dopo poco. Si trova a pochi passi dall’ingresso dell’università. Non è allestito in un seminterrato, ma l’ambiente è comunque gradevole. Dato il caldo, abbiamo pranzato nel cortile interno che ospitava 4 tavolini. Questa volta, con grande soddisfazione, ho provato la zurek, la zuppa tipica con funghi, patate, salsiccia e panna acida…davvero buona. Anche la mia compare ha sperimentato la cucina tradizionale testando i bigos un piatto tipico a base di crauti, carne e spezie. Come piatto principale ho tentato degli involtini di manzo in pasta di grano saraceno, ma purtroppo non si sono rivelati all’altezza della zuppa. Ottimo invece il conto, avendo speso alla fine ben 103 PLN totali ( 24.00 e in 3 !!!!)In linea di massima non siamo stati male e sono sicura che c’è di meglio, ma dati i prezzi lo consiglio per chi volesse provare qualcosa di tipico senza spendere

VOTO: 07/10

img_0065 img_0066

 

 

 

 

 

 

CHATA – Krowoderska 21/2, 31-141 Kraków – Tel: +48 888 101100 – www.polskakuchnia.com.pl/

In assoluto il posto migliore dove ho mangiato a Cracovia ! E’ su una delle strade principali e passa quasi inosservato perché non è enorme. L’interno è però accogliente e caldo: tutto rivestito in legno, ci si accomoda su grezze panche, ammorbidite da velli di pecora che lo rendono molto rustico. Come entree abbiamo preso di nuovo il formaggio grigliato con salsa di riber e un tortino di patate con salsa all’aglio…meravigliosa.

Come piatto principale invece ho provato la ‘torta del cacciatore’, vale a dire un letto di pancakes di patate con del gulasch (stavolta ottimo) e contorno di crauti. Il mio compare ha invece provato lo stufato servito nella ciotola di pane….ovviamente commestibile. Birra e coca come bevande e pure un dolcino che ci siamo divisi in 3….anche questa sera la spesa è stata di 103 PLN (sempre 08.00 € a testa). Neanche a dire che lo consiglio a tutti !!!

VOTO: 10/10

 

img_0087 img_0088

 

 

 

 

 

 

GALICJA PO KOLEI – ul. Lwowska 4,  30-548 Kraków – Tel: +48 12 2962413 – www.galicjapokolei.pl/index.php/en/

Non si è trattato di un vero e proprio pranzo. Tornavamo da Auschwitz e ormai erano le 4 del pomeriggio. Per fortuna questo locale fa orario continuato. L’ambiente non è niente di eccezionale ed è comodo per chi sta visitando il quartiere di Podgorze. Abbiamo fatto un brunch mix tra pranzo e aperitivo. Sorseggiando un cocktail abbiamo smangiucchiato del formaggio fritto con salsa tartara e patatine. Il tutto per 100 PLN in 3 (24.00 € circa). Sarebbe da provare per un pasto completo

VOTO: 7/10

 

 

 

POD BARANEM – św. Gertrudy 21, Kraków – Tel: +48 12 4294022 – podbaranem.com/en/

Abbiamo scelto questo locale sia perché era di strada mentre dal quartiere ebraico tornavamo verso il centro (si trova ai piedi del Wawel), sia perché aveva anche piatti senza glutine (adatto per una dei nostri compagni di viaggio). E’ meno rustico delle taverne che si trovano in centro, un po’ più chic, ma restando comunque in ambito turistico. Nonostante l’ambiente non è il locale in cui abbiamo speso di più. Abbiamo preso 3 piatti di carne (2 scaloppine con fughi e burro all’aglio e un petto d’anatra) e 3 dolci. Con le bevande abbiamo speso 183 PLN (circa 14.00 e a testa). Diciamo che trattandosi di uno degli ultimi sperimentati non mi ha colpito particolarmente, ma per chi è in zona può essere una scelta valida

VOTO: 7,5/10

 

img_0123 img_0124 img_0125

 

 

 

 

 

HOROSCOPE – Stradomska 1, 31-068 Kraków – Tel: +48 12 4210739 – www.restauracja-horoscope.pl/

Scelto perché ci piaceva il nome e l’ambiente: arredato come la stanza di una chiromante con le pareti blu, questo piccolo locale è perfetto per chi, come noi scende dalla collina del Wawel. Dato che era l’ultimo pranzo prima di rientrare abbiamo ordinato i piatti che ci erano piaciuti di più durante il soggiorno, quindi camembert alla griglia, stufato con pancakes di patate, pollo alla griglia con patate fritte e prezzemolate. Con le bevande abbiamo speso 55 PLN a testa (12,50 € a testa). Anche questo non è niente di aeccezionale, am il locale è accogliente e la proprietaria parla italiano

VOTO: 8/10

Leave a Reply

Powered by WordPress | Designed by: buy backlinks | Thanks to webdesign berlin, House Plans and voucher codes