Chi Sono

chisonoAvevo 4 o 5 anni e la sera, prima di dormire o, più facilmente per convincermi a mangiare, papà si metteva lì a raccontarmi delle storie. Si inventava ogni giorno un viaggio che, mi diceva, aveva fatto in gioventù….e che probabilmente gli sarebbe piaciuto fare: l’Africa con i cannibali, l’Egitto con le mummie, la Bolivia e il Perù, l’India, l’Australia….
La mia testa si riempiva di immagini: voli interminabili, paesaggi esotici, popoli strani, leggende…

In realtà da bambina non viaggiai per niente fuori dall’Italia e, appena ebbi  l’età e i mezzi, raggruppai 2/3 amici e iniziai ad organizzare qualche vacanza. Ok, in realtà la mia prima esperienza di viaggio all’estero avvenne a 15 anni su un bus con un gruppo di bancari alla volta di Vienna: 4 giorni, un sacco di chilometri e visite sommarie. Tornata a casa mi ripromisi che non avrei mai più viaggiato così… almeno come turista.

Perché se si visita un posto nuovo, per quanto il tempo possa essere poco, bisogna farlo al 100 %, per capirne la cultura, la storia, la gente. Devo tornare a casa con le narici piene dell’essenza di quel posto: dai profumi dei cibi diversi, all’odore della gente, alla polvere dei musei.

Quindi con gli amici, guida da una parte e, ammetto, frustino dall’altra per i più poltroni, entrai nel magico mondo del fly & drive e dei viaggi faidate: libertà al 100% di vivere un viaggio come meglio pensavo.

A quanto pare l’organizzazione non era male, perché gli amici tornavano sempre contenti. Così pensai di farne una professione e mi ritrovai ad organizzare i tanto odiati viaggi in bus per ben 10 anni (spezzo una lancia a favore del ruolo che in veste di organizzatrice o accompagnatrice era tutta un’altra cosa).

Io però continuavo a viaggiare by myself. Travbuddy.com dice che ho visitato il 23% del globo…considerato che sono 15 anni che viaggio, beh dai non è male…..ma mi manca ancora un sacco.

Questo sito non vuole essere solo una raccolta di diari dei miei viaggi precedenti, vuole essere anche un raccoglitore di impressioni e commenti su alloggi, ristoranti e attività sperimentate nel corso degli anni un po’ in tutto il mondo, nonché un archivio di informazioni per i viaggi futuri.

L’idea che sia visibile a tutti non parte solo dal fatto che qualcuno potrebbe essere interessato  a ripetere le mie esperienze e quindi a prendere spunto da quello che scrivo, ma, viceversa, a darmi consigli e dritte per i viaggi in via di organizzazione.

Condividere con altri le proprie esperienze e sensazioni provate visitando luoghi diversi, assaggiando piatti locali e incontrando persone ed etnie con stili di vita opposti ai nostri, contribuisce comunque ad arricchire i punti di vista e ad ampliare un orizzonte che, se si vuole, può essere infinito.

Spero che nel godervi la lettura, possiate trovare qualche spunto interessante o darmi qualche dritta valida!!

Buon viaggio 😉

Leave a Reply

Powered by WordPress | Designed by: buy backlinks | Thanks to webdesign berlin, House Plans and voucher codes